Eliminare i parametri dall’URL con Google Webmaster Central

- 17 settembre, 2009 9:21 am

Una notizia al volo per segnalarvi che da Google Webmaster Central, da oggi è possibile indicare a Google quali parametri ignorare durante il processo di scansione.
La funzione la trovate sotto Configurazione Sito > Impostazioni.

parametri-gwc


Se il vostro sito genera contenuti duplicati, allora è probabile che troviate già alcuni parametri elencati nella lista di quelli da ignorare.
Il blog di Google Webmaster Central non ha ancora dato indicazioni ufficiali circa l’utilizzo di questo nuovo strumento. In pratica non sappiamo ancora se le pagine indicate tramite questo strumento vengono trattate come noindex follow o noindex nofollow.
Aspettiamo aggiornamenti ufficiali da Matt Cutts o Google Webmaster Blog.

Postato in : Search Engine Optimization
Print This Post Print This Post

Commenti
Marco Ziero 17 settembre 2009

Potrebbero essere “trattate” come se “disabilitate” da robots.txt, secondo te?
Parlano di un crawling più efficace: “se incrocio il parametro, allora ignoro l’URL e risparmio risorse (banda, tempo, …)”, ma non è un passaggio quasi diretto che poi queste non vengano visualizzate nell’indice?

Comunque, per una volta, forse è Google che ha copiato da Yahoo!
Nel Yahoo! Site Explorer, infatti, questa feature c’è già da un po’. 🙂

alberto 17 settembre 2009

Ciao Marco

Si in effetti Yahoo! è arrivato molto prima da questo punto di vista.
Non ho idea di come verranno trattati gli URL che contengono i parametri segnalati via GWC.
Forse verranno esclusi cosi come se fosse presente il meta noindex in pagina. Se fosse realmente così, allora questo nuovo sistema potrebbe essere inquadrato come un tentativo di venire incontro a chi non ha la possibilità di mettere mani sul CMS.
Che dire, aspettiamo maggiori dettagli da Google!

Sorry, the comment form is closed at this time.