Ciao ciao Feedburner.com

- 17 gennaio, 2009 8:11 pm

Questa mattina, dopo anni di onorato servizio, ho trasferito i miei feed da Feedburner.com a Feedburner.google.com.

Il cambio rappresenta  l’ultimo passo verso la totale integrazione in Google dei servizi offerti da Feedburner (acquistato nel  Luglio 2007).

Vorrei tranquillizzare tutti dicendo che la migrazione è rapida e indolore. Innanzitutto è necessario loggarsi in Feedburner. Nella parte superiore della pagina dovrebbe essere visibile un messaggio che segnala la possibilità di iniziare la migrazione.

Se sei pronto per la migrazione, dovresti vedere questo messaggio

La procedura ti occuperà per 5 minuti al massimo. Innanzitutto dovrai selezionare a quale account Google trasferire la gesione dei Feed:

migrazione-feedburner

Una volta scelto il Google Account, si verrà automaticamente portati al nuovo servizio feedburner.google.com dove sarà sufficiente dare l’ennesima, e penultima, conferma:

migrazione-adsense-feed

 

Verrà quindi visualizzata la finestra di riepilogo contenente l’account Feedburner di partenza, l’account Google di destinazione e la lista dei Feed da trasferire:

trasferimento-feedburner-google

Un ultimo respiro, click sul tasto Move Feeds e…

da-feedburner-a-adsense-for-feed

Ora potete loggarvi nel nuovo feedburner.google.com e ammirare le, poche, novità del servizio. A colpo d’occhio sembrerà tutto immutato, ma entrando nella dashboard è possibile ammirare i nuovi grafici in stile Google Analytics, che sostituiscono i vecchi grafici “French Fries” a barre verdi:

statistiche-adsense-feed

Cambierà anche l’URL dei feed, da

http://feeds.feedburner.com/[NOMEFEED]

a:

http://feeds2.feedburner.com/[NOMEFEED]

Google penserà a creare in automatico una redirezione 302 (chissa perchè non 301…) dal vecchio al nuovo Url, sconguirando il rischio di perdere lettori durante la migrazione.

Potrete quindi aggiornare i vostri blog inserendo il link diretto al nuovo feed. 

Buon trasferimento!

Postato in : Google
Print This Post Print This Post


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.