Quando le riviste abbandonano la cellulosa

- 16 dicembre, 2008 10:06 am

E’ con piacere che leggo sul New York Times che la rivista PC Magazine ha deciso, per il 2009, di terminare con la stampa della versione cartacea.

PC Magazine abbandona la versione stampata

Le cause che hanno portato la Ziff Davis Media a questa decisione? Come è facile immaginare, l’aumento dei costi legati a carta, inchiostro e distribuzione e la riduzione dei ricavi pubblicitari. Tutti i contenuti andranno a riversarsi nel sito PCmag.com. I tagli al personale interesseranno solamente 7 persone su 140.
La Ziff Davis Media ha giustificato la scelta indicando il 2009 come anno della svolta: con l’arrivo del nuovo anno infatti la versione cartacea avrebbe consumato più risorse di quante non ne avrebbe generate.

Finalmente, dico io, stiamo imparando a separare il concetto di giornale con quello di carta stampata. Chi vuole oggi leggere notizie aggiornate una volta al mese quando con i nostri Feed Reader siamo aggiornati ogni mezz’ora?
Nessuno, tanto che i dati confermano la mia tesi: oggi la circolazione di riviste specializzate si è dimezzata rispetto a fine anni 90.
Arriverà anche il giorno in cui celebreremo allegri il funerale di Gutemberg e i quotidiani abbandoneranno le versioni cartacee. Intanto accontentiamoci di PC Magazine.

Postato in : Pubblicità online
Print This Post Print This Post


No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.