Live Webmaster Portal – prime impressioni

- 18 novembre, 2007 11:51 am

Ce l’ho fatta! Dopo 2 giorni di prove ed errori, sono finalmente riuscito ad accedere al nuovo Webmaster Portal, servizio offerto da Live per l’invio di sitemap. Webmaster portal rappresenta la risposta di Microsoft agli analoghi servizi Webaster Central di Google e Site Search di Yahoo!.
Ad essere sincero speravo di potermi affrancare da tutti questi servizi dopo l’introduzione del comando Sitemap Autodiscovery, poco male, un servizio in più per i webmaster.
Cominciamo ad analizzare il nuovo Webmaster Portal.
Dopo ave effettuato il login ed aver aggiunto un sito, è richiesta l’autenticazione, necessaria per provare di essere i reali proprietari del sito. Per autenticarsi, si può scegliere se inserire un meta tag aggiuntivo o caricare un file, denominato LiveSearchSiteAuth.xml contenente un codice di attivazione. Io ho optato per quest’ultima alternativa.

Iscrizione Live Webmaster Portal

Il servizio è diviso in 4 sezioni principali: Summary, Profile, Keywords, Top Links from, Top Links to e Sitemap.

Summary

Come si evince dal nome, in questa schermata è possibile controllare le principali informazioni sul sito.

Live Webmaster Portal

Profile

Questa sezione contiene informazioni quali ULR del sito, URL della sitemap, metodo di autenticazione, e mail dell’amministratore e codice di autenticazione.

Summary Live Webmaster Portal

Keywords

In questa sezione è possibile effettuare ricerche interne al sito per determinate keywords. I risultati mostrano, in ordine di importanza decrescente, le pagine del sito che risultano meglio ottimizzate per le keywords specificate.

Top links from

Ammetto di non aver capito bene l’utilità di questa sezione che mostra i 10 domini più importanti secondo Live linkati dal nostro sito. Nel caso di Cash Cow, i 10 domini più importanti linkati da Cash Cow sono: StumbleUpon, Sphinn, WordPress, Creative Common, Boston Consulting Group, Financial Times, Google, Barabasi, Amazon e Creative Common Italia.
Utilità?

Top links from -  Live Webmaster Portal

Top Links to

In questa sezione vengono elencati i 10 link in ingresso più importanti. Utile anche se sarebbe bello poter estendere l’analisi a tutti i link in ingresso.

Sitemap

In questa schermata è possibile re-inviare la sitemap.

Personalmente non trovo nulla di innovativo -al momento- nel nuovo servizio di Live, spero che in futuro si possa migliorare soprattutto per quanto riguarda la sezione Top Links to.
Attendo con curiosità anche altre opinioni sul servizio.

Aggiornamento 19-11-07

Ho cantato vittoria troppo presto. Questa mattina Live Webmaster portal ha dimenticato i siti inseriti Sabato e ogni volta che provo a reinserirli, mi compare nuovamente il fatidico errore:

Errore invio sitemap

Postato in : Search Engine Optimization
Print This Post Print This Post

Commenti
MrPink 30 novembre 2007

E ti farei i complimenti visto che con “live webmaster” il tuo blog esce per primo 😉 su Google

Alberto 1 dicembre 2007

Grazie dei complimenti, è stata una piacevole sorpresa.

Laboo 8 aprile 2008

personalmente questo pannello di Live comincia a sempbrarmi solo una facciata, che non da di fatto la possibilità di capire veramente come il crawler interagisce col sito. Primo fra tutti il problema del numero di pagine indicizzate: perchè se Google e Yahoo vedono 100 pagine Live ne vede solo 3?

a me sembra che si siano persi le funzionalità principali a favore di un pò di “fuffa”

Alberto 9 aprile 2008

Ciao Laboo
Il servizio Live Webmaster è nato sotto una cattiva stella e ad oggi non si notano segni di miglioramento…
I dati dei miei siti sono immutati dal primo giorno che ho inviato la sitemap a MSN.
Purtroppo Microsoft sta perdendo terreno non solo rispetto a Google, ma anche nei confronti di Yahoo!, che offre un servizio leggermente migliore (almeno la funzione link: è utile su Yahoo!)

Sorry, the comment form is closed at this time.