Il nuovo Corriere della Sera è ottimizzato per i motori di ricerca?

- 3 ottobre, 2007 9:26 am

Quotidiani e motori di ricerca, un tema caldo, soprattutto dopo la decisione del New York Times di aprire le porte ai contenuti premium a visitatori e spider. Una scelta controcorrente, almeno rispetto al panorama italiano, dove la maggior parte dei quotidiani cartacei offre nella rispettiva versione online un servizio “Premium” a pagamento (vedi Libero, La Repubblica, L’Unità, … ). Proprio in questi giorni è online la versione rinnovata de Il Corriere della Sera, per curiosità andiamo a vedere se ed in quale misura il sito è stato pensato in ottica motori di ricerca.

Meta tag

Keywords e description assenti in home page (questione di tempo?), presente il feed autodiscovery. Title rarefatto: Il Corriere della sera
Nella pagine interne i meta sono presenti e ben compilati. Ogni sezione ha il suo feed dedicato, correttamente indicato dal Feed Autodiscovery.
Nelle pagine dei singoli articoli il Title riprende il titolo della notizia, la description l’occhiello ed il keywords è compilato a discrezione del giornalista (la maggior parte non compilati per il momento). Soluzione intermedia in termini di ottimizzazione, poco onerosa per i giornalisti che devono compilare solamente il keywords.

Struttura del sito

Nulla di nuovo sotto al sole: notizie divise per categorie, le più importanti vengono riprese in home page, gli argomenti satellite relegati in domini di III livello (casa, viaggi, mediacenter, …). Gli archivi, divisi per sezione, permettono la libera consultazione delle ultime 120 notizie circa (2 settimane). Per andare oltre e consultare l’archivio storico è necessario essere abbonati, ai non iscritti è concessa la lettura delle prime frasi degli articoli.

HTML

Il sorgente appare relativamente pulito, considerando la complessità delle pagine. La gerarchia utilizzata per la distribuzione dei tag H1, H2, H3,… è indice di attenzione rispetto ad un corretto utilizzo dell’HTML. Gli attributi ALT delle immagini sono spesso vuoti (in particolare quelli delle immagini a corredo delle notizie)

Due.Zero

Il sito annuncia:
In linea con l’evoluzione della rete, che va sotto il nome di Web 2.0, i lettori, oltre a esprimere le proprie opinioni nei forum e nei blog tenuti dalle firme del Corriere della Sera, potranno anche commentare alcuni degli articoli pubblicati sul sito, inviare foto, suggerimenti, testimonianze.
In effetti a fondo pagina è possibile accedere ad una discreto numero di blog (dei giornalisti) e forum satellite. A dire la verità non ho trovato, nela apgina articolo, l’opzione che permette di commentare le notizie (stile nuova Gazzetta dello sport per intenderci).
Come già accennato, ogni sezione ha un suo feed, purtroppo non è visibile l’icona arancione standard utilizzata per permettere agli utenti di iscriversi (eccezione fatta per le pagine articolo). I feed sono parziali e riportano titolo della notizia ed occhiello ripetuto 2 volte. Sarebbe stato meglio proporre il feed completo (magari!) o il parziale includendo titolo, occhiello e prime frasi della notizia.

Altro?

Il sito può vantare URL chiari e ricchi di parole chiave. Il formato utilizzato è del tipo:
http://www.corriere.it/nomesezione/anno_mese_giorno/titolonotizia.shtml
ad esempio:
http://www.corriere.it/politica/07_ottobre_02/prodi_intervista_tg1.shtml

Il nuovo Corriere della sera utilizza il file robots.txt per prevenire la scansione di documenti sensibili ma non utilizza il comando sitemap autoiscovery (non sono riuscito a trovare neanche la sitemap in realtà).
All’interno della pagina articolo si sarebbe potuto rendere nofollow il link che porta alla versione stampabile.
Il sito http://corriere.it redireziona al sito principale http://www.corriere.it. tuttavia per le pagine interne la redirezione dimentica una “/” generando un inevitabile errore.

SEO a parte, il nuovo sito lo trovo piacevole dal punto di vista grafico, molto bianco, ottimizzato per 1024 ed un allineamento a sinistra che a me non piace proprio.
Questa è una prima, sommaria e personale analisi del nuovo Corriere della sera. Voi promuovete o bocciate il nuovo sito del Corriere?
[tags]seo, corriere della sera, ottimizzazione[/tags]

Postato in : Search Engine Optimization
Print This Post Print This Post

Commenti
Mr Oz 3 ottobre 2007

Visto che il Governo ha deciso di ripristinarli, io lo rimanderei agli esami di settembre.
Ne ho parlato sul nostro blog, analizzando (e criticando) altri aspetti.
In sintesi credo che abbiano prestato troppa attenzione al marketing e poca al lettore, insomma un sito non proprio a misura d’uomo…
(E con layout stranamente largo 991 pixel)

Sorry, the comment form is closed at this time.